TOSONI Caterina - Biografia e Opere - CASATI Arte Contemporanea
3358
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-3358,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-9.1.2,qode-theme-ver-18.0.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

TOSONI Caterina

Caterina Tosoni è nata a Milano nel 1961, dove attualmente vive e lavora. Dopo essersi diplomata al liceo artistico ha frequentato un corso di disegno anatomo-chirurgico e, nel 1982, ha iniziato la sua carriera d’illustratrice lavorando per importanti case editrici. Negli anni novanta si è accostata alla pittura indagando il paesaggio della periferia industriale milanese. Proprio la riflessione sul paesaggio industriale, unita alla profonda sensibilità nei confronti del rapporto uomo-natura e alla costante ricerca di nuovi linguaggi espressivi hanno condotto Tosoni ad inserire sulla superficie pittorica elementi plastici di vario tipo. Per dare forma alla sua ricerca l’artista preleva, e dunque decontestualizza, una serie di oggetti d’uso comune che, grazie all’impiego del colore monocromo, risaltano nella loro valenza plastica. Inoltre, scegliendo la plastica come elemento compositivo Tosoni si fa portavoce dell’attualissima riflessione sull’inquinamento globale. Le sue opere infatti si contraddistinguono per la capacità di porre interrogativi sul mondo, ristabilendo un’interazione profonda tra arte e vita.